Il Segretario Direttore

Dimensione testo:

ART. 10

Il Segretario-Direttore dell’Ente è nominato dal Consiglio di Amministrazione nei modi previsti dalle normative vigenti ed ha le competenze e le responsabilità stabilite dalla legge e dal presente Statuto e relativi Regolamenti.

Il rapporto di lavoro con l’Istituto del Segretario-Direttore può anche essere regolato da contratto di diritto privato, nei limiti fissati dalle leggi vigenti.

E’ il responsabile della gestione dell’Ente, sovrintende alle funzioni  dei   responsabili   dei   servizi,   ne  coordina  le  attività  ed  adotta nell’interesse dell’Ente tutti i provvedimenti che gli competono previsti dalle leggi, dallo Statuto e dai regolamenti ed inoltre risponde dei risultati ottenuti al Consiglio di Amministrazione.
Partecipa alle sedute del Consiglio di Amministrazione, ne redige i verbali e, quando richiesto, esprime un parere di legittimità sulle deliberazioni assunte, del quale è dato atto a verbale.

ART.10 bis

La funzione del Direttore può essere disgiunta da quella del Segretario.
Al Direttore spettano compiti di direzione generale, in particolare:
-    dà attuazione agli indirizzi ed obiettivi stabiliti dal C. di A. dell’Ente,
-    sovrintende alla gestione dell’Ente, perseguendo livelli ottimali di efficacia e di efficienza.

Il Segretario, quando non coincide con il Direttore:
-    svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi dell’Ente in ordine alla conformità dell’azione amministrativa alle leggi, allo Statuto e ai regolamenti,
-    partecipa con funzioni consultive e di assistenza alle riunioni del C. di A., ne cura la verbalizzazione,
-    sovrintende alle funzioni delle figure apicali e ne coordina l’attività,
-    esercita le funzioni di Direttore quando non sia stato nominato un Direttore.

Il Segretario e il Direttore sono nominati dal C. di A. nei modi previsti dalla normativa vigente.

Il rapporto di lavoro del Segretario e del Direttore può essere regolato da contratto di diritto privato, nei limiti stabiliti dalla normativa vigente.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.