Accesso ai servizi

Mercoledì, 11 Maggio 2022

VERBALE N. 8 COMITATO OSPITI E FAMILIARI 07.05.2022



VERBALE N. 8 COMITATO OSPITI E FAMILIARI 07.05.2022


COMITATO OSPITI E FAMILIARI CENTRO SERVIZI ANZIANI MONSELICE VERBALE N. 8

Oggi sabato 07 maggio 2022 alle ore 10,30 presso la sala riunioni si è tenuto un incontro tra il Comitato Ospiti e Familiari del Centro Servizi per Anziani di Monselice (di seguito indicato brevemente Comitato) ed il Presidente CdA del Centro Servizi per Anziani di Monselice.

Sono presenti:
Sig. Paolo Belluco presidente CdA del Centro Anziani di Monselice;
Sig.ra Paola Luppi del Comitato;
Sig. Mauro Romito del Comitato;

Sig.ra Gabriella Piva del Comitato assente;
Sig.ra Vanna Gemmo del Comitato assente;
Sig. Eduardo Valderrama del Comitato assente.

I punti all’Ordine del Giorno sono i seguenti:
1) Bandi di Concorso personale;
2) Nomina della Dott.ssa Alda Scorzon;
3) Nomina del Dott. Lunghi responsabile della formazione professionale infermieri;
4) Persona di riferimento alle richieste del Comitato;
5) Richiesta di accesso ai piani della struttura del Centro Anziani.

Punto 1.
Come richiesto al punto 5 del verbale n. 7 del 27/04/2022 il Comitato chiede chiarimenti sull’espletamento dei bandi di concorso su infermieri e responsabili di nucleo che, per vari motivi (quiescenza, dimissioni), lasceranno a breve il Centro Anziani, bandi che risultano in ritardo.
Il presidente conferma che, a causa della malattia (ancora in essere), del Segretario-Direttore del Centro Anziani di Monselice, l’espletamento dei bandi di concorso sono in ritardo; è stato affidato al Consorzio CEV l’espletamento degli stessi dando massima priorità ai concorsi per infermieri e responsabili di nucleo. A seguire gli altri concorsi di Logopedista, OSS, educatrici, etc.
Il completamento con l’assunzione del personale infermieristico e di responsabili di nucleo è previsto presumibilmente per il 1° settembre prossimo. Tenendo conto che il personale di nucleo andrà in quietanza a fine giugno, la Sig.ra Paola Tezzon assumerà tale incarico con l’aiuto di altre due persone fino all’assunzione dei responsabili di nucleo.
Con riferimento all’assunzione a tempo determinato di una educatrice da impiegare nei giorni di sabato e domenica in cui gli ospiti erano particolarmente soli (verbale n. 5 del 24/02/2022) il presidente informa che non è stato possibile farlo a causa del bilancio del Centro che attualmente risulta in perdita.
Il presidente comunica che partirà a breve il bando per l’assunzione di un nuovo Segretario-Direttore in quanto quello attuale (in malattia) andrà in quiescenza il 04/23.

Punto 2.
Con riferimento al punto 2 del verbale n. 7 del 27/04/2022, il presidente comunica che è stata nominata la Dott.ssa Alda Scorzon (che ha ampie competenze professionali maturate quali la direzione dell’unità operativa disabilità, handicap, adulti ed anziani dell’Ulss) con il compito di monitorare i protocolli e le procedure adottate nei servizi
assistenziali ed intervenire, in concerto con i medici di base ed i responsabili della struttura, per modificare e migliorare ove ritenuto necessario, tali protocolli e procedure.
Saranno definiti a breve giorni ed orari di presenza nella struttura del Centro Anziani.

Punto 3.
Il presidente informa che, ritenuto fondamentale importanza dell’aggiornamento professionale continuo degli operatori socio sanitari ed infermieristici, si è ritenuto opportuno nominare un responsabile della formazione all’interno dell’Ente. Tale incarico è stato assegnato al Dott. Francesco Lunghi che ha accettato tale incarico a titolo gratuito. I compiti assegnati al responsabile della formazione saranno quelli di programmare, organizzare, coordinare e svolgere attività di aggiornamento professionale per gli operatori socio sanitari e gli infermieri del Centro Servizi per Anziani di Monselice.

Punto 4.
Il Comitato lamenta la mancanza di risposte alle richieste presenti nei verbali.
Il Presidente chiarisce che tale compito è del Direttore-Segretario che attualmente è in malattia. Le richieste potranno essere veicolate direttamente a lui (ha comunicato e-mail e cellulare) e con riunioni per eventuali problematiche importanti.

Punto 5.
Il Comitato chiede la possibilità di accedere ai piani (rispettando le normative anti-covid) per osservare le attività del personale del Centro, chiedere opinioni agli ospiti, etc.
Il presidente approva.

La riunione si chiude alle ore 11,30.